Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''Il Giornale'' e il problema sindacale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

interrompere la routine dei governi democristiani, Enrico Berlinguer, segretario del Pci lancia, nell’autunno del 1973, la proposta del «Compromesso storico», sostenendo che “…è necessario che la componente comunista e quella socialista si incontrino con quella cattolica, di cui è perno la Dc, dando vita a un nuovo grande compromesso storico”. Una scossa all’opinione pubblica la da il referendum del maggio 1974 indetto dal dimissionario governo Rumor, a sorpresa infatti, la cattolicissima Italia si dichiarò favorevole al divorzio con il 59,1 per cento dei voti mettendo in difficoltà tutta la Dc, il suo segretario Fanfani e la Chiesa schierati per l’abolizione. Nel frattempo il terrorismo sparge sangue ovunque, il 28 maggio 1974 a Brescia, in piazza della Loggia, esplode una bomba durante una manifestazione indetta per protestare contro la violenza neofascista. Otto i morti, centotrè i feriti. Il 17 giugno due iscritti al Msi vengono assassinati nella Federazione del partito a Padova dalle Brigate Rosse.

Anteprima della Tesi di Giorgio Giansanti

Anteprima della tesi: ''Il Giornale'' e il problema sindacale, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Giorgio Giansanti Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1861 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.