Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La figura della donna nelle Cantigas de escarnho e de maldizer: repertorio tematico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I: Le Soldadeiras CAPITOLO I : Le Soldadeiras È questa la categoria di donne più frequentemente presa di mira da trovatori e giullari galego-portoghesi. Per un approccio globale al tema, rimandiamo allo studio fondamentale di R. Menéndez Pidal 1 , integrato dai contributi di K. R. Scholberg 2 e di C. Radulet 3 , oltre ai più recenti studi sul quadro storico-sociale della penisola iberica nei secoli XII-XIII, per cui si rimanda allo studio fondamentale di H. Dillard 4 , come pure a Pallarés Méndez 5 , A. Resende de Oliveira 6 , J. Mattoso 7 e C. Segura Graiño 8 . Nella mia analisi sulle soldadeiras, dividerò per temi facendo eccezione per un singolare personaggio, Maria Pérez Balteira, al quale riserverò un paragrafo separato. 1 MENÉNDEZ PIDAL, Poesia juglaresca..., in particolare pp.31-36 e segg. 2 SCHOLBERG, Sátira e invectiva..., cap. III 3 RADULET, La giulleria femminile... 4 DILLARD, Daughters of the reconquest 5 PALLARÉS MÉNDEZ, Las mujeres... 6 OLIVEIRA, A mulher..., in AA. VV., A mulher... 7 MATTOSO, Identificação... 8 SEGURA GRAIÑO, Las mujeres...

Anteprima della Tesi di Francesca Fantoni

Anteprima della tesi: La figura della donna nelle Cantigas de escarnho e de maldizer: repertorio tematico, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Francesca Fantoni Contatta »

Composta da 328 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1395 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.