Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ponteach Or The Savages of America

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 forte e commerciare sottobanco con i Mackinac fecero presto a gettare l�autore del Ponteach nei guai. Le spedizioni ordinate da Rogers, affidate all�esploratore americano Jonathan Carter(1710-1780) erano costate moltissimo e il maggiore non fu in grado di pagarle dato che esse si dimostrarono atti che esulavano dall�autorit� accordatagli dalla corona. Queste spedizioni diedero a Rogers l�opportunit� di incontrare direttamente Ponteach dato che la spedizione partita nel 1767 dal Wisconsin(esattamente nel luogo allora nominato Prairie du Chein), dovette tornare indietro a causa della guerra scoppiata verso nord tra Sioux e i Chippewa. Quella guerra viene rielaborata dallo scrittore nella creazione dei dissidi tra il capo Ottawa-Chippewa e Hendrick re dei Mohawk. Tornando alla vicenda di Rogers, scopriamo che alla fine, il generale Thomas Gage nel dicembre del 1767 diede ascolto a quelle �voci� sulla presunta condotta di Rogers. L�autore del Ponteach fu arrestato e nella primavera seguente fu condotto a Montreal in catene. Fu processato con l�accusa di alto tradimento, ma venne scagionato. La moglie in compenso lo lasci� ed egli decise di fare ritorno in Inghilterra e l� rimase finch� lo scoppio della Guerra di rivoluzione non lo richiam� in America. Il tema del tradimento e della perdita dell�oggetto amoroso che tanto spazio trovano nel Ponteach sono certamente un elemento autobiografico che unisce lo scrittore e il personaggio oltre che ereditato dal teatro elisabettiano. Ma ci� che colpir� il lettore nell�Atto iniziale che legger� di qui a poco saranno i ritratti dei personaggi minori ai quali Rogers affibbia dei nomi che ne delineano subito la personalit� vile e spregiudicata. Dunque seguiremo per l�intero primo atto le avventure di Honnyman e Orsbourn e dei commerianti disonesti M’Dole e Murphy, questi ultimi di origine celtica rappresentano un po� il simbolo di outsider nella cultura elisabettiana, ma saranno la spina dorsale del mito originale delle

Anteprima della Tesi di Matteo Ionta

Anteprima della tesi: Ponteach Or The Savages of America, Pagina 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Matteo Ionta Contatta »

Composta da 139 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2086 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.