Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le obbligazioni bancarie: profili normativi e implicazioni gestionali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAP. I – IL QUADRO NORMATIVO DELLE OBBLIGAZIONI BANCARIE CAP. I: IL QUADRO NORMATIVO DELLE OBBLIGAZIONI BANCARIE. 1. Premessa. Prima di analizzare l’attuale quadro normativo e regolamentare, relativo all’emissione di obbligazioni da parte delle banche, si ritiene opportuno rievocare il cursus normativo, partendo dalla Legge bancaria del 1936 fino ad oggi. Contemporaneamente si cercherà di valutare l’impatto che i cambiamenti normativi e quelli strutturali del mercato finanziario hanno avuto sulla gestione bancaria. Infine verrà condotta una analisi, di carattere normativo, sull’emissione di obbligazioni bancarie valutando la normativa sulla trasparenza delle operazioni di sollecitazione all’investimento, in seguito al d. lgs. n. 58/1998, e verranno valutate le successive disposizione della Banca d’Italia e della Consob.

Anteprima della Tesi di Andrea Orfino

Anteprima della tesi: Le obbligazioni bancarie: profili normativi e implicazioni gestionali, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Andrea Orfino Contatta »

Composta da 198 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3475 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.