Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Missione Rosetta: caratterizzazione scientifica della Wide Angle Camera e studio fisico di corpi minori del Sistema Solare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.2. STRUTTURA E CARATTERISTICHE DELLA SONDAROSETTA 13 Figura 1.1: Vista frontale e posteriore di Rosetta. considerazione i seguenti vincoli:  la sonda dovra sopportare forti stress termici  la sonda dovra essere in grado di puntare e seguire autonomamente gli asteroididurante i y-by, visto che questi saranno troppo veloci e distanti per permetterne ilcontrollodaTerra  accuratezza nella velocitarelativa migliore di 1 mm/sec per permettere manovreprecise in prossimita della cometa  massa complessiva (con il propellente) non superiore ai 3000 kg, determinata dallacapacita del lanciatore Arianne  vita nominale della missione di 11 anni in una traiettoria eliocentrica; per diminuire i costi e preservare la strumentazione, sono state previste lunghe fasi di ibernazionedegli strumenti durante le fasi di crociera

Anteprima della Tesi di Sonia Fornasier

Anteprima della tesi: Missione Rosetta: caratterizzazione scientifica della Wide Angle Camera e studio fisico di corpi minori del Sistema Solare, Pagina 8

Tesi di Dottorato

Dipartimento: CISAS-Centro di Scienze e Tecnologie Spaziali

Autore: Sonia Fornasier Contatta »

Composta da 251 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1047 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.