Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Variabilità e differenziazione genetica nella specie antartica Gomphiocephalus hodgsoni (Hexapoda, Collembola, Hypogastruridae)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 tassonomia, per descrivere le diverse specie. La distribuzione delle strutture cuticolari si definisce chetotassi. Ci sono per� due particolari organi che caratterizzano i collemboli: il colloforo e la furca. Il colloforo, o tubo ventrale, � la struttura la cui morfologia � alla base dell'etimologia del nome Collembola. Esso, infatti, consiste in un paio di vescicole che si evertono grazie alla pressione emolinfatica. Si origina dalla modificazione e fusione del paio di appendici embrionali del primo segmento addominale (Maynard, 1951), ed assume un'estrema importanza nella regolazione dell'equilibrio idrico e secondariamente nell�adesione corporea su superfici viscide. La furca rappresenta invece l'organo saltatorio tipico dei collemboli e si origina dalla fusione basale del paio di appendici tra quarto e quinto segmento addominale. A riposo questa � ripiegata ventralmente e mantenuta parallela all'asse longitudinale del corpo grazie al retinacolo, originato dal terzo segmento addominale. La furca � uno strumento utile per sfuggire ai predatori, ed � in grado di azionarsi, sbloccandosi dal retinacolo e proiettando l'insetto lontano dal pericolo in una frazione di secondo. Alcune specie, soprattutto ipogee, hanno furca ridotta o addirittura assente, facilitando cos� i movimenti in suoli accidentati: una caratteristica ben evidente nella maggior parte delle specie antartiche. E' importante sottolineare che la furca � presente anche nel collembolo fossile Rhyniella praecursor a testimonianza del fatto che il carattere � stato precocemente acquisito dai membri dell'ordine Collembola. I collemboli sono organismi a sessi separati con rari casi di dimorfismo sessuale. In certe specie per esempio Folsomia candida esiste partenogenesi. Nelle specie dioiche, i maschi depongono generalmente delle spermatofore sul substrato che vengono poi raccolte dalla femmina, ma talune specie adottano il trasferimento diretto degli spermi nell'orifizio genitale femminile.

Anteprima della Tesi di Lorenzo Cateni

Anteprima della tesi: Variabilità e differenziazione genetica nella specie antartica Gomphiocephalus hodgsoni (Hexapoda, Collembola, Hypogastruridae), Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Lorenzo Cateni Contatta »

Composta da 74 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2384 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.