Skip to content

Miti, utopie e realtà della rivoluzione corsa (1729-1769)

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
FABRIZIO DAL PASSO, Miti, Utopie e realtà della rivoluzione corsa PREMESSA L'INDIPENDENZA, Projet de Constitution pour une Corse Indépendante, Corte 1998; VUILLIER G., Les Îles oubliées: Les Baléares, la Corse et la Sardaigne, Paris 1893. c) per un approccio culturale: ARRIGHI P., La Vie quotidienne en Corse au XVIII siècle, Hachette, Paris 1970; a cura dello stesso autore: Histoire de la Corse; Préhistoire, Protohistoire (R. Grosjean/E. Bonifay); Corse antique, (L. et J. Jehasse); La Corse, terre de Saint Pierre (H. Taviani); Le temps de Sampiero (R. Emmanuelli); La paix génoise (1569-1729); La Révolution de Corse (1729-1769) (F. Ettori); L'intégration à la France, Problèmes d'hier et d'aujourd'hui (R. Emmanuelli); Privât, Toulouse, 1986, 3° éd. Histoire de la Corse, PUF, Paris 1966; Nuova ed. a cura di P. Arrighi e F. Pomponi, Paris 1978; BERNABÉU-CASANOVA E., Le nationalisme corse. Genèse, succès et échec, L'Harmattan, Paris 1997; BIANCAMARIA J.T., La Corse, dans sa gloire, ses luttes et ses souffrances, J. Peyronnet et Cie, Paris 1963; FRIESS C., Histoire de la Corse depuis les temps les plus reculés jusqu'à nos jours, Bastia 1852; BORDINI C., Rivoluzione corsa e Illuminismo italiano, Bulzoni, Roma 1979; EMMANUELLI R. “Disinganno”, “Giustificazione” et philosophie de Lumières, in “Etudes Corses” n. 2, 1974; GIROLAMI-CORTONA F., Histoire de la Corse, Librairie Marseillaise, Marseille 1971 (edizione originale: 1906); YVIA-CROCE H., Quarante ans de gloire et de misère, Albiana, Ajaccio 1996; Id., Corse et Sardaigne entre réformisme et révolution, “Etudes Corses”, 1988, n° 30/31. 2 Per un confronto con i testi contemporanei alla rivoluzione vedi: BOSWELL J., Giornale di viaggio fatto nell’isola di Corsica, Williams, Londra 1767; SYMONDS J., Osservazioni di un viaggiatore inglese sopra la Corsica, Williams, Londra 1768. Per quel che riguarda le ripercussioni della guerra d’indipendenza corsa in Europa, ci limitiamo a ricordare, per la sua importanza, il Projet de constitution pour la Corse di J.-J. ROUSSEAU, in Œuvres complètes, tome III, La Pléiade, Paris 1964; sul projet si veda: DEDECK-HERY E., Jean Jacques Rousseau et le Projet de Constitution pour la Corse, Philadelphia 1932; ETTORI F., Jean-Jacques Rousseau et la Constitution de la Corse: la tentation du législateur, thèse, Université d'Aix-en-Provence 1976; BOSWELL J., L'île de Corse. Journal d'un voyage, Hermann, Paris 1991 (1 ère édition 1768); BOUDARD R., La Nation corse et sa lutte pour la liberté, d'après la correspondance des agents français à Gênes et en Corse avec la cour de Versailles, J. Laffitte, Marseille 1979; BUTTAFUOCO A., Fragments pour servir à l'histoire de Corse de 1764 à 1769, Fabiani, Bastia 1859; CAMBIAGI G., Istoria del regno di Corsica, Firenze 1770-1772, 4 voll.; CARAFFA M. V. DE. Mémoires historiques sur la Corse par un officier du régiment de Picardie (1774-1777), J. Laffitte, Marseille 1978; Citoyen BARRERE, Rapport sur les domaines nationaux de l'île de Corse fait au nom du comité des domaines, Assemblée nationale; Archives Nationales, Parigi, Serie AP, n° 58; GERMANES A., Histoire des révolutions de Corse, Hérissant-Demonville, Paris 1771-1776, 3 volumi; GUELFUCCI B., Memoria apologetica sull’ultima rivoluzione dell’Isola di Corsica, s.l., 1760; GIUSTINIANI P. M., Riflessioni intorno ad un libro intitolato Giustificazione della rivoluzione di Corsica, e della ferma risoluzione presa da’corsi di non sottomettersi più al dominio di Genova, Oletta 1760; NATALI G.M., Disinganno intorno alla guerra di Corsica di Curzio Tulliano, Colonia 1739; POMMEREUL F.R., Histoire de l'isle de Corse, Berne 1779, 2 voll.; SALVINI G. Giustificazione della rivoluzione di Corsica e della ferma risoluzione presa da’Corsi di non sottomettersi mai più al dominio di Genova, Oletta 1758; Id., Giustificazione della rivoluzione di Corsica combattuta dalle riflessioni di un Genovese e difesa dalle osservazioni di un Corso, in Corti e Campoloro, 1764; VERARD, La Corse o résumé des divers écrits relatifs à cette île et a ses habitants depuis leur origine jusqu'à la fin de 1815, tome I, Précis historique, des origines à 1790, Ed. Piazzola, Ajaccio 1999; VINCENTELLI M., Récit de la révolution corse: recueil de documents secrets d’Etat, la pensée universelle, Paris 1981; YVIA-CROCE H., Anthologie des écrivains corses, Ajaccio 1931; Id., Panorama de la presse corse aux XVIII et XIX siècles (1762-1852), in “Corse Historique”, n° 23 et n° 24, 1966. La ripercussione della vicenda dell’isola presso i contemporanei in Italia è spesso affidata a brani di opere, di epistolari, ad articoli di riviste, ampiamente documentati da BORDINI C., Rivoluzione corsa ed Illuminismo italiano, Bulzoni, Roma 1979 e da VENTURI F., Settecento Riformatore, vol. V*, La rivoluzione di Corsica. le grandi carestie degli anni sessanta. La Lombardia delle riforme, Einaudi, Torino 1987; Id., Pasquale Paoli e la rivoluzione di Corsica, in “Rivista storica italiana”, anno LXXXVI, fascicolo I, marzo 1974; Id., Il dibattito francese e britannico sulla rivoluzione di Corsica, in “Rivista storica italiana”, anno LXXXVI, fascicolo IV, dicembre 1974; Id., Il dibattito in Italia sulla rivoluzione di Corsica, in “Rivista storica italiana”, anno LXXXVIII, fascicolo I, 1976. Tra le poche opere organiche sulla Corsica di Pasquale Paoli vedi: BECCATTINI Francesco, L’amore in Corsica, Bastia 1780; CAMINER D., Saggio storico del Regno di Corsica, Colombani, Venezia 1768; DALMAZZO VASCO F., Suite du Contrat Social (1764-1765), in Opere, a cura di S. Rota Ghibaudi, Einaudi, Torino 1965; MAGNANIMA L., Lettere italiane sopra la Corsica in rapporto allo spirito di legislazione che dovrebbe animare quel Regno per renderlo felice, Lausanna (Livorno) 1770. 3 Per l’appoggio, e la successiva ostilità dei fratelli Verri, vedi il Carteggio di Pietro ed Alessandro Verri, Cogliati, Milano 1923, vol. II. Cfr anche le opinioni di ROSSI A., Della Monarchia – libro dell’Avvocato Antonio
Anteprima della tesi: Miti, utopie e realtà della rivoluzione corsa (1729-1769), Pagina 7

Preview dalla tesi:

Miti, utopie e realtà della rivoluzione corsa (1729-1769)

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Fabrizio Dal Passo
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in Politica e società nella storia dell'età moderna e contemporanea
Anno: 2003
Docente/Relatore: Carlo Bordini
Correlatore: MarinaCaffiero
Istituito da: Università degli Studi di Roma La Sapienza
Dipartimento: Storia moderna e contemporanea
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 440

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

corsica
illuminismo
rivoluzione francese
storia moderna
pasquale paoli
storia della francia
napoleone bonaparte
jean-jacques rousseau
rivoluzione corsa
storia della corsica

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi