Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il commercio equo e solidale: indagine sugli acquirenti delle ''Botteghe del Mondo'' di Bari e provincia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Con la globalizzazione il processo di messa in discussione di una delle principali componenti dello sviluppo moderno, lo stato-nazione, viene sempre pi� accelerato quanto pi� importanti sono le decisioni a carattere economico, politico, comunicativo o ambientale prese all�esterno della consueta cornice istituzionale dello stato; se ci� pu� significare che comunque gli stati pi� forti detengono in ogni caso un forte potere di condizionamento sulle decisioni, dall�altro � innegabile che la regolazione (o deregolazione) globale di alcuni ambiti - si pensi al commercio internazionale e al WTO/OMC - � in una fase estremamente avanzata. D�altro lato, la rivoluzione digitale e lo sviluppo delle telecomunicazioni, anche satellitari, hanno accelerato in maniera drammatica la diffusione di informazioni attraverso il pianeta, portando con s� anche le basi di una straordinaria omologazione culturale sulla stessa scala. La moderna societ� globale dei consumi, fortemente standardizzata, ha spinto la sua sfida ai limiti ecologici del pianeta sino a configurare problemi che per portata ed intensit� sono assolutamente definibili come nuovi e globali (HTTP://WWW.COCIS.IT/DIZIONARIO/PAGE39.HTML).

Anteprima della Tesi di Rosangelo Giampaolo

Anteprima della tesi: Il commercio equo e solidale: indagine sugli acquirenti delle ''Botteghe del Mondo'' di Bari e provincia, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Rosangelo Giampaolo Contatta »

Composta da 251 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2758 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.