Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sapore glocale della cucina in tv

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Capitolo 1. Il sapore glocale �Il piacere della tavola � di tutte le et�, di tutte le condizioni, di tutti i paesi e di tutti i giorni: pu� associarsi a tutti gli altri piaceri e rimane per ultimo a consolarci della loro perdita�. Anthelme Brillat-Savarin. Gli esseri umani, come gli altri animali, possono nutrirsi con cibo crudo ed in parte lo fanno. Ma essi cucinano il loro cibo e, inoltre, lo cucinano e lo servono in una gran variet� di modi. Con grande intuizione, L�vi-Strauss ha osservato che questi comportamenti sono espressivi come quelli tecnici. Egli sostiene in primo luogo che cuciniamo il cibo allo scopo di dimostrare che siamo uomini civilizzati, non animali selvaggi, e che differenziamo i modi di cucinare e preparare il cibo come espressioni di occasioni sociali, secondo un codice binario sistematico. Abitualmente consumiamo differenti tipi di cibo e di bevande, preparati e serviti in modi diversi, come indicazioni distintive di occasioni sociali particolari. La ripetitivit�, sia nella preparazione del cibo che nella scelta delle portate, arricchisce l'evento sociale di una ritualit� propria, contribuendo alla sua identificazione culturale. Molto spesso nelle cerimonie di paese l'atto del mangiare e del bere cadono in un momento ricorrente del loro svolgimento e l'uso di determinati cibi e bevande non � mai casuale. Animali vivi commestibili, animali morti commestibili, cibo preparato crudo, cibo preparato cotto sono i maggiori componenti in quasi ogni sistema rituale di scambio di doni. Cibi particolari, quali le �torte nuziali� o le �fave dei morti� vengono comunemente associati ad occasioni particolari. Secondo L�vi-Strauss, tali opposizioni binarie (crudo/cotto, cotto/imputridito, arrosto/bollito, bollito/affumicato) costituiscono lineamenti distintivi di un codice e vengono usate egualmente nell�esecuzione rituale e nella mitologia. �L�alimentazione non appartiene agli ambiti semiotici, ma a quelli biologici; e in quanto sostanza sta sotto la soglia del linguaggio; i codici del gusto e del disgusto,

Anteprima della Tesi di Francesco Guazzugli Marini

Anteprima della tesi: Il sapore glocale della cucina in tv, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Francesco Guazzugli Marini Contatta »

Composta da 93 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4967 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.