Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I testi di Carlos Castaneda e la risocializzazione del loro lettore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

La versione moderna di queste tecniche è stata ribattezzata “Tensegrità”. Per una descrizione degli avvenimenti che hanno portato alla nascita del movimento si rimanda al cap. 1°. La presa d’atto dell’esistenza delle comunità sul web e dei contenuti della comunicazione che in esse si verificava, unita alla constatazione che negli ultimi anni, attorno al Castaneda individuo reale, era sorto un movimento di pratica dell’insegnamento, faceva sorgere interessanti interrogativi. Si è quindi ipotizzato che i testi avessero potuto stimolare ed innescare, in una parte del pubblico dei lettori, un processo di assimilazione degli elementi lessicali e cognitivi che essi generano come immaginario letterario. Soprattutto una questione al riguardo si prestava ad un’analisi: quali aspetti degli scritti erano stati capaci di suscitare una adesione ed una pratica. Infatti tra la lettura ed il risultato finale ( di cui sono traccia le comunità web, quindi una realtà di fatto, data per acquisita ) c’era un vuoto che corrispondeva al processo, più o meno graduale, che in qualche modo doveva essere avvenuto, di introiezione ed assimilizazione delle componenti del mondo degli sciamani. Ipotizzare i meccanismi che con qualche probabilità avevano agito dall’interno del testo indirizzando l’esecuzione del lettore verso un processo di ri-socializzazione avrebbe potuto allora colmare parzialmente questo vuoto. Quindi, rispetto ai lavori esistenti svolti sui testi di Carlos Castaneda, questa indagine ha un scopo differente, che è appunto quello di individuare quali elementi interni al testo letterario hanno posto in essere nel lettore le condizioni per una trasformazione, innescando in lui il processo di adesione sul piano intellettuale e biografico ad una visione della vita e del mondo aliena al suo contesto di appartenenza. Ciò non toglie che gli scritti di

Anteprima della Tesi di Emanuele Montemurro

Anteprima della tesi: I testi di Carlos Castaneda e la risocializzazione del loro lettore, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Emanuele Montemurro Contatta »

Composta da 259 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1914 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.