Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Maurizio Ponzi. Tra arte e mestiere

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

sopratutto per un giovane all’esordio, ma che lo isolano dietro un’etichetta la quale, ammetterà più tardi, egli stesso ha contribuito a farsi affibbiare. Ad anni di forzato esilio fanno seguito quelli della crescente maturazione nei quali Ponzi capisce di poter continuare, attraverso un genere di cinematografia più vicina alle grandi masse di pubblico, ad esprimersi senza svilire i suoi propositi, anzi, riuscendo anche a generarne di nuovi e alimentare la sua crescita. Nel periodo del sodalizio artistico con Francesco Nuti, Ponzi comprende in quale misura il cinema sia l’arte di collaborazione per eccellenza. Per tutta la sua carriera si circonderà di attori dalle precise caratteristiche, che spesso riutilizzerà più volte cercando in essi una costante ispirazione non sempre soddisfatta, e collaboratori fidati, anch’essi magari nel pieno della loro evoluzione professionale e artistica, come ad esempio Maurizio Calvesi, passato con Ponzi dalla macchina da presa alla direzione delle luci. Dopo Son contento (1983) la carriera di Ponzi compie una svolta evidente, contraddistinta da una filmografia a tratti incostante, spesso soggetta a cambiamenti repentini da commedia a melodramma, e viceversa, in seguito a cocenti delusioni causate per la maggior parte da scelte produttive poco felici. Sarà costantemente alla ricerca di quel filo del discorso smarrito con la rottura del rapporto con Nuti che paradossalmente ritroverà, negli ultimi anni, in un genere cinematografico lontano dalla commedia. In realtà Ponzi sembra accettare con fatica questa mutazione e lo dimostrano i continui

Anteprima della Tesi di Gaetano Buompane

Anteprima della tesi: Maurizio Ponzi. Tra arte e mestiere, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Umanistiche

Autore: Gaetano Buompane Contatta »

Composta da 234 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1778 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.