Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il fondamento della tolleranza religiosa nell'ordinamento italiano e negli atti e documenti dell'Unesco

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Per debellare gli ultimi residui dell’eresia, papa Gregorio IX fondò il primo Tribunale dell’Inquisizione. Tale prassi negatrice della tolleranza dunque continuava anche sulla spinta della codificazione canonica che da Graziano in poi accentuò il netto divario fra la Chiesa e gli eretici. E mentre si andava consumando il Grande Scisma altre forme di eresie più o meno tollerate nascevano: era il caso dei lollardi e dei valdesi. Se il XIV e XV sec. furono caratterizzati da tali avvenimenti, il XVI sec. vide l’Europa dilaniata dalle guerre di religione. Il cosiddetto periodo del Rinascimento vide la nascita delle dottrine Luterane che inasprirono ancor di più il quadro religioso dell’epoca. A tale iniziativa la Chiesa si oppose con la c.d. Controriforma che appunto intendeva combattere e soffocare la c.d. Riforma protestante. Ma la Chiesa si armò anche della Inquisizione 8 per imprigionare, torturare e far morire al rogo, a causa delle proprie idee, chi fosse stato dichiarato eretico e per impedire che il Protestantesimo si diffondesse anche in paesi come 8 Abbiamo accennato in precedenza alla Inquisizione medievale che fu la prima.Vi fu poi la seconda c.d. Inquisizione Spagnola. Quella di cui si tratta invece è la c.d. Inquisizione romana istituita da Paolo III con la bolla Licet ab initio del 21 luglio 1542 e che è propriamente la terza, quella controriformista.

Anteprima della Tesi di Leonardo D'alessandro

Anteprima della tesi: Il fondamento della tolleranza religiosa nell'ordinamento italiano e negli atti e documenti dell'Unesco, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Leonardo D'alessandro Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6314 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.