Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'idrogeno: il vettore energetico del futuro. Prospettive di utilizzo nelle applicazioni stazionarie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione allergie e patologie varie. La naturale presenza di questi gas è da anni profondamente alterata dalla combustione degli idrocarburi che, in varie forme e per vari usi, sono ormai divenuti la nostra fonte primaria di energia. E’ bene precisare che non tutti gli esperti del settore energetico hanno opinioni concordi con quelle di Rifkin riguardo le riserve future di combustibili fossili. Le nuove tecniche di monitoraggio ed estrazione, infatti, potranno assicurare ancora per molti decenni la linfa vitale della nostra civiltà, l’energia, senza che i prezzi dei combustibili necessari alla sua produzione subiscano scossoni particolari. Il maggior problema da risolvere non sarà di ordine economico, bensì sociale ed ecologico. La crescita della popolazione che si avrà nei prossimi decenni nei Paesi in via di sviluppo (PVS) porrà l’umanità di fronte alla questione di assicurare ai nuovi “consumatori” l’energia di cui necessitano senza provocare un aumento dei gas serra nell’atmosfera. Cina, India ed altri Paesi in via di sviluppo, infatti, si modernizzeranno e immetteranno nel pianeta altra anidride carbonica. Un altro problema irrisolto è legato all’obsolescenza delle griglie elettriche dei vari Paesi che porta a frequenti blackout e ad insufficienze erogative. La soluzione migliore a questa problematica sembra debba essere ricercata in una decentralizzazione della griglia stessa, da attuarsi mediante una diminuzione della taglia degli impianti che producono l’elettricità necessaria alle attività umane.

Anteprima della Tesi di Massimo Innocente

Anteprima della tesi: L'idrogeno: il vettore energetico del futuro. Prospettive di utilizzo nelle applicazioni stazionarie, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Massimo Innocente Contatta »

Composta da 210 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3200 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.