Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sistema delle tariffe elettriche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 nazionali oltre che ad assicurare la fruibilità e diffusione del servizio elettrico; in ultimo deve conciliare gli obiettivi (economico finanziari) propri degli esercenti del servizio elettrico con quelli generali del sistema economico come quelli a carattere sociale, ambientale e di uso efficiente delle risorse. Da questi principi generali si desume che i criteri e i parametri sui quali si basa la cornice regolatoria devono far riferimento ai costi. Per quanto riguarda l’aspetto di promozione dell’efficienza dobbiamo distinguere due aspetti importanti: da una parte, l’esigenza di garantire efficienza nella produzione e nell’erogazione del servizio determina la necessità di ricorrere al criterio dei costi standard; dall’altra, l’esigenza di garantire efficienza nella fruizione del servizio, impone la necessità di strutturare un sistema che garantisca una certa flessibilità tariffaria. Nel perseguire tali finalità, ciascun’Autorità per i servizi di pubblica utilità deve svolgere alcune funzioni descritte nell’art. 2 c. 12. Nello specifico tra le funzioni più importanti ci sono: 1) quella di determinare e aggiornare la tariffa base 1 , i parametri e gli altri elementi di riferimento per determinare le tariffe 2 ; 2) richiedere ai soggetti esercenti il rispetto dei livelli generali di qualità riferiti al complesso delle prestazioni e i livelli specifici di qualità riferiti alla singola prestazione da garantire all’utente (tale funzione sarà espletata attraverso l’emanazione di proprie delibere da parte delle Autorità). 1 Cioè la parte della tariffa a carico dei clienti del servizio elettrico al netto degli oneri sostenuti per finalità di interesse generale e dei costi relativi all’energia elettrica acquistata da produttori nazionali e importata. AEEG (1999) 2 Per tariffe si intendono quelle dell’art. 2 c. 17 della l. 481/95, mentre i parametri sono quelli dell’art. 2 cc. 18, 19 della l. 481/95

Anteprima della Tesi di Andrea Zaccagnini

Anteprima della tesi: Il sistema delle tariffe elettriche, Pagina 3

Tesi di Master

Autore: Andrea Zaccagnini Contatta »

Composta da 42 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2702 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.