Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lavoro sportivo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 sarebbero stati vanificati dalla libertà dell’atleta di passare presso altre società più vigorose, ed è per questo che chiesero ed ottennero l’imposizione di un vincolo di appartenenza a vita sui propri giocatori. Vari sono stati i tentativi di mantenere in vita tale istituto soprattutto da parte delle federazioni, ma altrettanto significative erano le ragioni dell’associazione calciatori a smantellare il vincolo. In particolar modo si faceva riferimento alla difesa dei diritti di libertà e personalità individuali, costituzionalmente garantiti, ed alla preoccupazione delle società di vedere svanire l’unico, o quasi, mezzo per monetizzare i propri sforzi nel settore sportivo. Così la legge n. 91 ha cercato di accontentare un po’ tutti, con la soppressione del vincolo, a beneficio dei calciatori, ma con applicazione non immediata dando un congruo periodo di tempo di 5 anni affinché le società potessero adeguarsi alla nuova situazione. Rimaneva comunque in vita un introito a favore delle società rappresentato da un’indennità di preparazione e promozione che doveva essere versata dalla società che stipulava il nuovo contratto con il calciatore. Anche tale vincolo residuale è stato eliminato ultimamente con le modifiche apportate dalla legge n. 586/1996, dando la possibilità ai calciatori di svincolarsi a fine contratto a parametro zero; tutto ciò è

Anteprima della Tesi di Rossano Contaldo

Anteprima della tesi: Lavoro sportivo, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Rossano Contaldo Contatta »

Composta da 227 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3137 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.