Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sicurezza del volo – Impatto al suolo di un velivolo in regime di volo controllato (Cfit): analisi e prevenzione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Introduzione Il quarto capitolo contiene una panoramica degli attuali metodi per la prevenzione e riduzione degli incidenti CFIT. Si è visto che per ottenere una riduzione del loro rateo è necessario sviluppare ed incentivare l’uso di determinati apparati tecnologici e contemporaneamente migliorare l’addestramento dei piloti in determinate situazioni di rischio ed adottare nuove procedure riviste alla luce delle odierne e, soprattutto, delle future esigenze. In questo capitolo vengono descritti ed analizzati alcuni di questi apparati evidenziandone le manchevolezze ed i benefici. In qualche caso si cercherà di fornire delle procedure che possono essere di supporto per una piena e completa utilizzazione di questi apparati, ricordando che il fine ultimo dell'impiego di questi strumenti deve essere quello di fornire delle condizioni di volo più sicure. Gli apparati e le metodologie descritte sono alla base dei programmi per il miglioramento della sicurezza aerea condotti dalle principali Autorità aeronautiche internazionali ed hanno dimostrato la loro efficacia poiché il rateo degli incidenti CFIT è diminuito ed è destinato a ridursi ulteriormente, nei prossimi anni, grazie allo sviluppo ed al sempre più ampio uso della tecnologia. Particolare attenzione viene posta sull’uso del GPWS e delle procedure (checklist), riportate nelle appendici in fondo al volume, elaborate per la prevenzione e riduzione del rischio di incidente CFIT. Vengono anche analizzati i sistemi per la visione artificiale, i problemi connessi all’interpretazione e all’elaborazione, da parte dell'uomo, della realtà esterna comprese le illusioni ottiche e quelli connessi all'automazione avanzata che rappresenta ormai sugli aerei moderni una componente di grande aiuto sia nel pilotaggio che nella navigazione ma che è fonte di innumerevoli errori. Nel quinto ed ultimo capitolo vengono illustrate le conclusioni di questo lavoro che è stato molto lungo in termini di ricerca del materiale sia per la specificità dell’argomento trattato, sia per quanto riguarda la disponibilità e la reperibilità di documenti da aziende ed enti vari; da segnalare fra tutti la Flight Safety Foundation: una organizzazione americana senza scopi di lucro che si occupa in maniera capillare delle problematiche relative alla sicurezza delle operazioni di volo. Resta da aggiungere che l'utilizzo di Internet è stato essenziale e di notevole aiuto nello svolgimento di questa tesi.

Anteprima della Tesi di Oscar Scimo'

Anteprima della tesi: Sicurezza del volo – Impatto al suolo di un velivolo in regime di volo controllato (Cfit): analisi e prevenzione, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Oscar Scimo' Contatta »

Composta da 191 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6768 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.