Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il processo di acquisto delle imprese industriali nella logica virtuale. Il caso Nylstar

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 2 Ma l’evoluzione dei mercati di fornitura, sempre più complessi, accompagnati dai processi di deverticalizzazione delle grandi imprese, hanno fatto assumere a tale processo un ruolo sempre più importante all’interno delle organizzazioni industriali (manufacturing organizations). In seguito a tale evoluzione, infatti, il ruolo del buyer si è modificato. Il management aziendale resosi conto dell’importanza e del potenziale contributo della funzione acquisti alla definizione delle strategie aziendali, ne hanno promosso lo sviluppo attraverso l’utilizzo di personale più qualificato, addestrato nelle competenze specifiche della propria mansione, con conseguente ampliamento sia degli ambiti di competenza delle decisioni ad esso affidate, sia della loro interazione con altre funzioni, con una nuova logica protesa più verso la creazione di occasioni di profitto che non verso la riduzione dei costi, con una nuova enfasi sulla qualità del prodotto, sulla ricerca e contrattazione, che a sua volta è valsa ad instaurare rapporti di maggiore collaborazione con i fornitori. Questa nuova dimensione della funzione acquisti, che da reparto burocratico isolato che svolge soltanto attività

Anteprima della Tesi di Anna Napolitano

Anteprima della tesi: Il processo di acquisto delle imprese industriali nella logica virtuale. Il caso Nylstar, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Anna Napolitano Contatta »

Composta da 309 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3675 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.