Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'industria nautica nell'economia italiana - Il comparto velico e l'America's Cup

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 breve storia delle barche da diporto a vela (cap5) seguito da un approfondimento su un’attività, quella del charter, che negli ultimi anni si è sviluppata in maniera uniforme su tutto il territorio e che si prevede possa migliorare ulteriormente non appena le due riforme sopra citate verranno messe in pratica. Le istituzioni che principalmente coordinano e gestiscono la vela dal punto di vista sportivo sono in ambito italiano la federazione di competenza, FIV direttamente legata al CONI, mentre in ambito internazionale è necessario fare riferimento al più vecchio e storico ISAF; entrambe hanno il compito principale di promuovere questo sport nel mondo attraverso l’organizzazione di eventi quali le Olimpiadi o le regate nazionali, approfittando della scia lasciata dalle ultime edizione della Coppa America, in grado di appassionare anche i profani. L’aspetto nuovo riguarda proprio la maggiore visibilità che sta assumendo lo sport della vela in questi ultimi anni: gli sponsor hanno trovato nelle regate la migliore esposizione possibile dei loro marchi, nelle boe, negli scafi e nell’abbigliamento dell’equipaggio e soprattutto si legano ad uno sport considerato da tutti genuino che esalta la competizione rimanendo legato alla tradizione più classica delle prime regate dell’800. Le multinazionali investono milioni di dollari pur di partecipare alla Coppa America perché l’enorme copertura mediatica che la contraddistingue, seconda solo ai Mondiali di Calcio e alle Olimpiadi, consente dei ritorni di immagine enormi soprattutto se legati alle buone prestazioni del consorzio sponsorizzato.

Anteprima della Tesi di Nicola Zocca

Anteprima della tesi: L'industria nautica nell'economia italiana - Il comparto velico e l'America's Cup, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Nicola Zocca Contatta »

Composta da 202 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3919 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.