Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La critica della cultura in Friedrich Nietzsche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

scorgere la vera natura della realtà: l’arte, la poesia tragica diventa per lui la chiave che spiega l’essenza del mondo; soltanto con l’occhio dell’arte, il pensatore riesce ad entrare nel cuore del mondo. E’ essenzialmente l’arte tragica, la tragedia antica, che ha questa capacità di penetrazione: riconosce l’effettiva tragicità del mondo. 30 Il tragico è per Nietzsche la prima formula per la conoscenza dell’essere, la realtà è per lui il contrasto degli opposti primordiali. Questo scritto rompe gli schemi culturali con cui era intesa l’antichità; un’antichità che doveva rimanere fondamentalmente qualcosa di antiquato, inoffensivo, o eventualmente edificante o illustrativo o retorico o dissezionato: con La nascita della tragedia l’antichità diventa qualcosa di ingombrante, di vivente, impossibile da sterilizzare. 31 Ne La nascita della tragedia, Nietzsche afferma che nel mondo greco esiste un originario contrasto tra due divinità artistiche, Apollo e Dioniso, contrasto che si identifica nell’arte dello scultore, l’apollinea, e l’arte non figurativa della musica, la dionisiaca: si tratta di impulsi che procedono paralleli, e tramite “un miracoloso 30 Cfr. E. Fink, La filosofia di Nietzsche, Venezia, Marsilio, 1993, p. 19 31 Cfr. G. Colli, Scritti su Nietzsche, Milano, Adelphi, 1980, p. 26

Anteprima della Tesi di Lucia Fontanarosa

Anteprima della tesi: La critica della cultura in Friedrich Nietzsche, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Lucia Fontanarosa Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4923 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.