Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sistema informativo aziendale per il controllo di gestione. Analisi di un caso

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Nel caso del sistema informativo, il principio di coerenza in- terno suggerisce che i diversi componenti del sistema siano in armo- nia tra loro: le procedure devono poter disporre di dati validi e signi- ficativi, i mezzi devono essere idonei alla esecuzione delle procedure e alle necessità di archiviazione dei dati, gli specialisti devono pos- sedere la competenza necessaria per l’impiego dei mezzi e così via. Quando un componente non risulta in sintonia con il resto del siste- ma occorre ripristinare la coerenza, intervenendo su quel componen- te al fine di portarlo al livello di prestazioni atteso dagli altri com- ponenti, che interagiscono con esso. La coerenza interna deve essere valutata con riferimento agli obiettivi del sistema, ovvero in funzione della coerenza esterna. A parità di risultati, prodotti dal sistema, deve essere ricercata quella combinazione di risorse interne che assuma il valore minimo. Nel caso del sistema informativo si possono produrre le mede- sime informazioni in molti modi. È da ricercare comunque, a parità di risultato ottenibile, quella combinazione di valori delle risorse (componenti del sistema) che risulti minore. La coerenza (sia quella esterna, sia quella interna), nota anche come principio di efficacia a cui deve ispirarsi il sistema informati- vo, è tuttavia una caratteristica relativa e di tipo dinamico. Il contesto socio-economico è in continuo movimento e pertanto variano le esi- genze dei destinatari delle informazioni. Il progresso tecnologico mette a disposizione mezzi sempre più sofisticati, che consentono possibilità precedentemente precluse. I principi ispiratori dei sistemi informativi sono continuamente soggetti a revisione da parte della teoria dei sistemi informativi, e così via. La realtà è in continuo divenire, per cui i principi di coerenza sono da intendersi, più propriamente, come principi di coerenza di- namica, cioè criteri di ricerca di situazioni di equilibrio: 9 tra gli obiettivi e le prestazioni effettive del sistema (ricerca di efficacia); 9 tra i comportamenti dei componenti all’interno del sistema (ri- cerca di efficienza).

Anteprima della Tesi di Roberto Ballanti

Anteprima della tesi: Sistema informativo aziendale per il controllo di gestione. Analisi di un caso, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Roberto Ballanti Contatta »

Composta da 350 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 20376 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 57 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.