Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sintesi di ammine secondarie per riduzione di a-ammidoalchilfenil solfoni con idruri metallici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Altri due esempi di composti biologicamente attivi in cui l’ammina secondaria è presente nella struttura, sono rappresentati dal Salmeterolo(14) 4 e dal Propanololo(15) 4 . Il primo è un farmaco broncodilatatore, che per effetto della lunga catena lipofila presente sull’azoto, è un agonista adrenergico di lunga durata; il secondo, invece, ha un’attività anestetica locale. Figura 4 ONCH 3 OH CH 3 H HO HO N O OH H 15 14

Anteprima della Tesi di Michela Mataloni

Anteprima della tesi: Sintesi di ammine secondarie per riduzione di a-ammidoalchilfenil solfoni con idruri metallici, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Michela Mataloni Contatta »

Composta da 48 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1022 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.