Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ideazione e parziale realizzazione di un progetto di divulgazione dell'astrofisica per i comunicatori

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

LA DIVULGAZIONE SCIENTIFICA La MATERIA è l’oggetto dell’informazione, ciò di cui si parla: nel nostro caso l’Astrofisica. Il Soggetto Promotore è in generale il divulgatore della materia: nello specifico il giornalista o direttamente lo scienziato. Il Soggetto recettore è il destinatario dell’informazione: il pubblico generico o di una determinata fascia di età o culturale. Il contenuto è il significato essenziale dell’informazione che deve risultare comprensibile all’utente: è il punto di incontro del rapporto fra i due Soggetti, che si salda attraverso lo specifico mezzo di comunicazione accessibile all’utente. La scelta del linguaggio, insieme alla selezione della materia in contenuti e/o concetti, sono le prime due importanti operazioni da fare per rendere comprensibile l’informazione scientifica da trasmettere. Tra i primi e gli ultimi due blocchi sono state usate le frecce bidirezionali per evidenziare il rapporto dinamico che esiste fra i due Soggetti e: • la materia da una parte, che viene riorganizzata dal Promotore; • l’informazione dall’altra, che è rielaborata dal Recettore in base ai propri schemi interpretativi. Il fatto di base è semplice: il significato di un messaggio è quello che recepisce l’utente a cui ci si rivolge; quindi, anche se il Soggetto Recettore si trova alla fine del flusso dei blocchi proposti, è la ragione che giustifica e caratterizza ogni scelta divulgativa. Volendo eseguire una schematizzazione più precisa anche delle operazioni utili per operare una corretta divulgazione, possiamo individuare i seguenti passaggi fondamentali. MATERIA contenuto mezzo S. promotore S. recettore linguaggio selezione informazione

Anteprima della Tesi di Alessandro Federici

Anteprima della tesi: Ideazione e parziale realizzazione di un progetto di divulgazione dell'astrofisica per i comunicatori, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Alessandro Federici Contatta »

Composta da 267 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1397 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.