Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Repubblica di Salò attraverso le pagine del Corriere della Sera: gli eventi, le cronache, i commenti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Parlamento, alle Corporazioni i compiti e le responsabilità stabilite dalle nostre leggi statutarie e costituzionali; invita il Capo del Governo a pregare la maestà del Re … affinché egli voglia … assumere con l’effettivo comando delle Forze armate di terra, di mare e dell’aria … quella suprema iniziativa di decisione che le nostre istituzioni a lui attribuiscono … Hanno risposto “sì”: Grandi, Federzoni, De Bono, De Vecchi, Ciano, De Marsico, Acerbo, Pareschi, Cianetti, Balella, Gottardi, Bignardi, De Stefani, Rossoni, Bottai, Marinelli, Alfieri, Albini, Bastianini. Hanno risposto “no”: Scorza, Biggini, Poverelli, Tringali Casanova, Frattari, Buffarini, Galbiati, Astenuto: Suardo» 8 . La notizia delle “dimissioni” di Mussolini accese gli animi di una popolazione ormai stanca, sfinita e fiaccata da un conflitto mai accettato, tanto che, ignara del periodo difficilissimo che si presentava alle porte, già sognava la pace e la fine della guerra. Sul quotidiano milanese si può leggere un articolo intitolato Il patriottismo di Milano. Il cronista si è spinto tra le strade della città per vivere l’entusiasmo e la sorpresa della folla: «La prima notizia del grande avvenimento non ce l’ha data la radio. Ce l’ha data la voce di un uomo» 9 . Cortei, bandiere tricolori, urla, tutto è documentato: «Fuori per la strada il rumore dei passi e delle voci aumentava di continuo. Ora si udivano distintamente gridi di “Viva l’Italia” e di “Viva la Libertà”, un acciottolio ordinato di passi denunciava il formarsi dei primi cortei. Diremmo che la manifestazione era vibrante, se questo aggettivo fosse ancora lecito, nel vocabolario italiano» 10 . Libertà è la parola magica, da tempo attesa, cercata, sognata; ed è finalmente una libertà ritrovata anche da un punto di vista 8 Le due giornate decisive a Roma, Corriere della Sera, 27/07/1943 9 Il patriottismo di Milano, Corriere della Sera, 26-27/07/1943 10 Ivi

Anteprima della Tesi di Alberto Mazzi

Anteprima della tesi: La Repubblica di Salò attraverso le pagine del Corriere della Sera: gli eventi, le cronache, i commenti, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alberto Mazzi Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5546 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.