Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ignorantia legis scusabile ed inescusabile. Orientamenti dottrinari e giurisprudenziali con particolare riferimento al settore ambientale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 normativa considera questi stati psicologici, occupandosi dell’ignoranza, relativamente alla legge penale, per stabilire la sua irrilevanza ai fini della punibilità (art. 5 c.p. ); e dell’errore sul fatto costitutivo del reato e sulla norma extrapenale, quando cagiona un errore sul fatto, per escluderne la punibilità (art. 47, ult. com., c.p.). Anche il dubbio è uno stato psicologico che implica una relazione tra il soggetto ed una determinata realtà, ma in questo caso il soggetto è incerto sulla verità di due o più rappresentazioni: egli si rappresenta l’esatta realtà insieme a quella erronea, ma non sa quale delle due sia vera. Possiamo dire che lo stato di dubbio si pone tra la conoscenza positiva ed univoca e l’ignoranza o errore. Quale la rilevanza normativa di tale stato, in assenza di una disposizione che ad esso si riferisca? La risposta, come vedremo in seguito, è stata data, come direttiva di massima, dal giudice delle leggi nella “storica” sentenza n. 364/88 per poi essere puntualizzata ed approfondita dalla dottrina 1 . 1 Pulitanò, L’errore di diritto nella teoria del reato, Milano, 1976, p. 516; Mucciarelli, Errore e dubbio dopo la sentenza della Corte Costituzionale 364/1988, R.i.d.p.p., 1996, p.244 ss.

Anteprima della Tesi di Giampiero Calia

Anteprima della tesi: Ignorantia legis scusabile ed inescusabile. Orientamenti dottrinari e giurisprudenziali con particolare riferimento al settore ambientale, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giampiero Calia Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2026 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.