Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Hedge fund: profili peculiari di un investimento alternativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Vediamo un semplice esempio: t 0 t 3 t 6 t 9 t 12 Valore fondo 50 70 100 90 80 t mesi t 3 = la performance fee viene applicata perché il fondo ha avuto un incremento di 20 al primo trimestre. La performance ha, infatti, un valore di 4 dato un valore percentuale pari a 20. t 6 = il fondo ha avuto un incremento ulteriore di 30 ed il gestore ha conseguito una performance di 6 al secondo trimestre. t 9 = la performance per il gestore non scatta come non scatterà neanche a t 12 perché l’incremento del fondo non ha superato il valore della clausola H.W.M. che è un valore dinamico che spinge sempre più il fondo a migliorarsi. Così con la performance trimestrale il gestore ottiene un guadagno pari a 10, superiore a quello che otterrebbe annualmente (il valore della performance fee annuale è pari a 6, cioè il 20% di 30 che è l’incremento annuale del fondo) però al 1 gennaio dell’anno successivo, il gestore che ha scelto la performance fee trimestrale parte con un valore negativo da recuperare di 20 considerata come una perdita di rendimento del fondo che deve essere recuperata. Con un calcolo annuale della performance fee il gestore partirebbe con un valore del rendimento positivo e non avrebbe perdite pregresse. C’è da sottolineare come la clausola H.W.M. non ha lo stesso valore per tutti gli investitori in quanto ad ogni exit o entry dates entrano ed escono investitori. Per gli investitori che entrano nel fondo, la clausola H.W.M. corrisponde al valore più alto mai raggiunto dal momento in cui questi sono entrati nel fondo con la conclusione che ogni investitore contribuisce diversamente al pagamento della performance fee, a questo c’è da aggiungere il fatto che per il gestore riuscire a gestire la volatilità del fondo in modo efficiente vuol dire sfruttare al meglio il concetto di performance fee, infatti, se egli si trova nelle condizioni di dover recuperare delle perdite potrà aumentare la volatilità con la possibilità di

Anteprima della Tesi di Francesco Cinti

Anteprima della tesi: Hedge fund: profili peculiari di un investimento alternativo, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Francesco Cinti Contatta »

Composta da 151 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7371 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.