Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Hedge fund: profili peculiari di un investimento alternativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

mercato da frodi o rischi, che ne possono compromettere l’integrità, sono sottoposti tutti gli operatori del mercato. Per gli Hedge Fund statunitensi (e ancor più per quelli offshore), la regolamentazione normativa specifica è quasi inesistente (tanto che manca persino una definizione normativa dell’Hedge Fund), con il privilegio di avere piena libertà di azione sia in termini di definizione delle strategie che in termini di divulgazione delle informazioni, di contro vi è la mancanza di trasparenza delle attività svolte dal fondo, (è, infatti, incentivato il monitoraggio dell'investitore nell'attività del manager gestore del fondo e per questo è fondamentale che chi investe negli Hedge Fund sia una persona consapevole). La scarsità di normativa non significa che gli Hedge Fund siano totalmente liberi, infatti, sono obbligati a salvaguardare, come già visto, l’integrità dei mercati dal rischio sistemico. Il rischio sistemico rappresenta il coinvolgimento degli investitori nel fallimento del fondo, tale coinvolgimento a sua volta rende gli investitori stessi inadempienti nei confronti dei loro partners. Il problema maggiore resta però la mancanza di informazione sia all’interno del fondo, che sul mercato. La legislazione americana, per porre parziale rimedio al problema dell’asimmetria informativa, richiede per poter costituire un Hedge Fund on-shore i seguenti documenti: A- memorandum d'offerta, in altre parole il prospetto dell'investimento nei quali si descrivono i titoli posseduti dal fondo e si riassume il contenuto dell'accordo della società (commissioni, le diverse clausole, aspetti fiscali, i fattori di rischio, le modalità con cui sono allocati profitti e perdite, la soglia minima di ingresso e le principali informazioni sulle strategie adottate.); per i fondi off-shore questo è meno trasparente. B- accordo limited-partnership, in altre parole il contratto stipulato dall'investitore con il gestore. C- l'accordo di sottoscrizione cioè la domanda di partecipazione posta in essere dall'investitore con la quale si evidenziano le informazioni sull'investitore e la sua idoneità ad entrare nel fondo.

Anteprima della Tesi di Francesco Cinti

Anteprima della tesi: Hedge fund: profili peculiari di un investimento alternativo, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Francesco Cinti Contatta »

Composta da 151 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7373 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.