Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategie per il controllo di ammissione in reti a servizi differenziati

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 La QoS (Quality of Service) 1.1 Cos’è la QoS In questi ultimi anni Internet è diventata una realtà per tutto il mondo. Essa è oggi parte integrante e fondamentale di molte aziende e attività lavorative di ogni tipo. La crescita di Internet ha portato ad un aumento vertiginoso del traffico sulla rete ed alla creazione di nuove applicazioni che possono essere usate su di essa. Caratteristica comune a queste ultime è l’alta quantità di banda di cui necessitano, e questo ha portato tutte le aziende fornitrici di servizio Internet ad affrontare il problema fondamentale che ne deriva, ovvero, l’essere in grado di soddisfare con dei livelli di qualità sufficienti tutte le richieste che arrivano. La “QoS in Internet” è uno dei principali temi di ricerca e sviluppo degli ultimi anni. Per QoS s’intende, la possibilità di fornire delle garanzie sui servizi forniti attraverso Internet. In altre parole la QoS rappresenta la capacità da parte della rete (applicazione, host, router,link, ecc.) di garantire che i livelli di traffico e i servizi richiesti siano soddisfatti. La QoS per esistere richiede sia la cooperazione di tutti i livelli 1 dell'architettura di rete, dal più alto al più basso, che quella di tutti gli altri nodi della rete che stanno tra la sorgente e la destinazione delle informazioni. C'è da ricordare, inoltre, che la QoS non crea ampiezza di banda. Non è possibile, infatti, per la rete dare di più di quanto essa disponga. La QoS gestisce la distribuzione della banda tra tutte le richieste, oltre che a preoccuparsi di assicurare determinati livelli di trasmissione per ogni flusso di dati. Uno dei 1 Ci riferiamo a modelli di rete a strati (ISO/OSI, TCP/IP).

Anteprima della Tesi di Salvatore Olgato

Anteprima della tesi: Strategie per il controllo di ammissione in reti a servizi differenziati, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Salvatore Olgato Contatta »

Composta da 179 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 947 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.