Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il passaggio all'euro tra percezione e realtà

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 L'avvento dei centesimi e i “prezzi psicologici” Gli italiani hanno affrontato inizialmente il "problema'' dei centesimi di Eu- ro. Il cambiamento più importante dal punto di vista dei consumatori, è quello riguardante i “prezzi psicologici” detti anche prezzi soglia. In molti settori, particolarmente tra i beni di largo consumo, è di rilevanza fondamentale la scelta del prezzo, non solo per il valore economico che es- so rappresenta, ma anche per il suo valore in termini di comunicazione e impatto sul cliente. A titolo di esempio, basti pensare che tra un prezzo di 1990 e uno di 2010 lire vi è solo una differenza di 20 lire, ma il secondo di questi due prezzi non viene mai utilizzato. Il prezzo psicologico può essere definito come quel prezzo che si ottiene sottraendo al prezzo originario l’unità divisionale più piccola della moneta in cui esso viene espresso. Pertanto, se il prezzo pieno fosse pari alle vecchie 100.000 lire, il relativo prezzo psicologico sarebbe pari a 999.950 lire. In pratica, però, poiché l’uso della moneta da 50 lire è andato scomparendo, si è preferito calcolare detto prezzo sottraendo a quello originario 100 o addirittura 1000 lire, co- sicché, nel caso ipotizzato, esso ammonterebbe a 999.900 o 999.000 lire. Non avrà più senso ad esempio, convertire il prezzo 1.990 lire (sotto la ci- fra psicologica di 2.000 lire) in 1,03 Euro (superiore alla cifra soglia di 1 Euro). Per un certo periodo di tempo, la scala dei prezzi è risultata appiatti- ta agli occhi dei consumatori, tenendo conto della già menzionata illusione monetaria, del cambiamento delle soglie dei prezzi psicologici, dell'intro- duzione dei centesimi. Ben più ampie sono poi, le prospettive, per tutte le

Anteprima della Tesi di Silvia Solazzi

Anteprima della tesi: Il passaggio all'euro tra percezione e realtà, Pagina 13

Diploma di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Silvia Solazzi Contatta »

Composta da 83 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2454 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.