Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gender Advertisements, Erving Goffman, 1979: un confronto in chiave attuale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

La decisione di trattare l’argomento dal punto di vista della psicologia sociale deriva essenzialmente dal fatto che questa disciplina si occupa in maniera particolare dello studio delle differenze di genere e degli stereotipi, ed è stata quindi ritenuta idonea a fornire una base teorica appropriata all’argomento. In questa prospettiva il primo capitolo, intitolato Lo stereotipo, un’economia della mente che diventa un’avarizia del cuore, è volto ad offrire una panoramica generale sullo stereotipo, una particolare strategia cognitiva di cui la mente umana si avvale normalmente per classificare il mondo; il fenomeno viene esaminato da diversi punti di vista e secondo approcci teorici distinti, facendo luce sui suoi meccanismi di funzionamento e sulle modalità attraverso cui può degenerare in una scorciatoia mentale che impedisce un corretto ed obiettivo funzionamento del pensiero. In particolare ci si è soffermati su un tipo specifico di stereotipo, lo stereotipo di genere, riportandone i più significativi modelli teorici di riferimento nell’ambito della psicologia sociale, ma soprattutto cercando di analizzarne i contenuti, poiché di tali contenuti si sostanzia la rappresentazione del rapporto di genere. Il secondo capitolo, dal titolo Gender Advertisements: la scoperta di un’opera, è incentrato appunto sulla ricerca di Goffman; dopo una breve introduzione alla vita e al pensiero dell’Autore, si passa ad esaminare questo saggio che inspiegabilmente ha ricevuto scarsa attenzione dalla letteratura italiana sull’argomento, al punto da non essere mai stato nemmeno tradotto nella nostra lingua.

Anteprima della Tesi di Erica Colizzi

Anteprima della tesi: Gender Advertisements, Erving Goffman, 1979: un confronto in chiave attuale, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Erica Colizzi Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12385 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.