Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'inserimento degli immigrati nel sistema economico - produttivo genovese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Labour Migrations La mobilità umana è motivata da molteplici fattori che possono stimolare l’abbandono del proprio paese d’origine o attrarre l’individuo altrove. I primi fattori motivazionali sono generalmente denominati push factors, o fattori espulsivi; i secondi sono riconosciuti come pull factors, o fattori attrattivi. Molte ricerche si sono concentrate sull’analisi di questi elementi, con l’intento di giungere all’individuazione di un sostrato motivazionale comune, capace di descrivere quali caratteri influiscano maggiormente sulla decision making dei migranti. Secondo Cohen, ad esempio, la decisione di migrare è correlata a (…) factors as rural emiseration, employment and housing prospects, transport costs, international law, immigration policies (…), the need for documents like passports, visas and work certificates. In short, the individual’s resolve to migrate cannot be separeted from the institutional context in which this decision was reached 3 (Cohen, 1987:36). Portes e Walton riprendono il tema delle motivazioni che sottostanno alla base del progetto migratorio in modo molto critico: (…) individuals migrate for a number of different causes- desire to escape oppresion and famine, financial ambition, family reunification, or education of children. Nothing is easier to compile lists of such “push” and “pull” factors and present them as a theory of migration. (…) in no way, however, does it explain the structural factors leading to a patterned movement, of known size and direction, over an extensive period of time” 4 (Portes- Walton, 1981:25). Le analisi condotte in quest’ambito fanno capo a molte discipline che naturalmente giungono spesso a conclusioni tra loro contrastanti. L’approccio economico neoclassico, ad esempio, tendeva ad analizzare i fenomeni migratori utilizzando le categorie concettuali ed

Anteprima della Tesi di Valentina Verardo

Anteprima della tesi: L'inserimento degli immigrati nel sistema economico - produttivo genovese, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Valentina Verardo Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1420 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.