Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le immagini della Shoah

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 inevitabilmente, imbattere nella difficoltà di trovare il linguaggio adeguato per parlarne. Possono le immagini rendere visibile ciò che, di per sé, è umanamente inimmaginabile? E’ legittimo, senza offendere la memoria di milioni di morti, rappresentare la storia della Shoah attraverso una commedia, magari a lieto fine? Ed ancora: è lecito sorridere della tragedia che l’esperienza concentrazionaria ha significato per l’intera umanità? Sono queste alcune delle domande alle quali cercheremo di dare una risposta. Convinti, insieme a molti autori che saranno qui citati, che il cinema è stato, ed è, fonte di testimonianza storica autentica, con questo lavoro ci proponiamo di confermare il superamento della antica contrapposizione tra documentario e film narrativo, anche in un ambito così denso d’interrogativi morali come quello della Shoah. Cercheremo, in questo modo, di cogliere, anche nei pochi film comici che hanno scelto una via così difficile per rappresentare lo sterminio, una chiave di lettura per questo incomprensibile evento. Nel primo capitolo ci occuperemo del rapporto fra cinema ed

Anteprima della Tesi di Rolando Catalani

Anteprima della tesi: Le immagini della Shoah, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Rolando Catalani Contatta »

Composta da 154 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14791 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.