Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il dilemma del negoziatore: strategia integrativa o strategia distributiva? Approccio cooperativo o approccio competitivo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

impiegata) potrebbero trasformare dei giochi a somma positiva in giochi a somma zero e, quindi, delle situazioni negoziali “evidentemente” integrative in situazioni distributive. In conclusione potremmo affermare che la maggior parte delle situazioni negoziali strutturalmente è di tipo integrativo ma, a causa della sopravvalutazione del conflitto, può sempre essere trasformata in una situazione distributiva 1 2.2 Zona di possibile accordo, Maan, zona di soddisfazione La zona di possibile accordo è rappresentata da un range comune ad entrambi i negoziatori che è definito all’estremità maggiore e a quella minore, dai limiti delle controparti. Mi spiego meglio Se ad esempio volessimo comprare un immobile ed avessimo a disposizione un budget massimo di 200 000 euro ed il venditore volesse ricavare non meno di 250 000 euro non ci sarebbe zona di possibile accordo poiché il prezzo-limite del venditore supererebbe il prezzo-limite del compratore. Diversa sarebbe invece la situazione se il venditore volesse ricavare almeno 150 000 euro: in questo caso, la zona di possibile accordo sarebbe compresa tra 150 000 e 200 000 euro. Vedi figura 2.1 1 Mariana, Decidere e Negoziare

Anteprima della Tesi di Elisabetta Landini

Anteprima della tesi: Il dilemma del negoziatore: strategia integrativa o strategia distributiva? Approccio cooperativo o approccio competitivo, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Elisabetta Landini Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4170 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.