Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Vita reale e vita televisiva: ''La vita in diretta''

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 L’ultimo capitolo, infine, dà spazio ad una valutazione sulle funzioni della trasmissione e soprattutto su come i linguaggi e le dinamiche descritte possano influenzare i programmi informativi canonici. La risposta non è affatto scontata; tuttavia ci sono dei segnali che vanno nella direzione indicata, secondo cui il generale alleggerimento delle modalità espositive della informazione, passa in modo significativo attraverso le logiche della reality television. Prima di procedere, sono necessarie alcune indicazioni di metodo. Il campione di analisi è formato da 12 puntate de La vita in diretta relative al periodo ottobre 2002 – maggio 2003 e considerate a livello generale.Questo per dire che non si sono adottati dei modelli specifici dell’ambito della ricerca sociale, ma si è voluto considerare soltanto una visione d’insieme per poter rendere il più possibile generalizzabili le conclusioni. La scelta è caduta su La vita in diretta, in quanto programma di successo assai rappresentativo di tendenze che, comunque, coinvolgono anche altri casi. Nel lavoro non si troveranno quindi, né dati, né analisi qualitative rigide, ma degli spunti di riflessione che vogliono porsi come un contributo, si spera utile, al dibattito attuale sulle nuove forme e linguaggi della televisione.

Anteprima della Tesi di Matteo Spicuglia

Anteprima della tesi: Vita reale e vita televisiva: ''La vita in diretta'', Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Matteo Spicuglia Contatta »

Composta da 115 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5137 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.