Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Effetti della pirateria nel mercato discografico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 1. LA PROTEZIONE DELL’OPERA DELL’INGEGNO L’opera dell’ingegno umano, nel momento in cui si concretizza in un prodotto tangibile o nell’espressione di un’idea, un metodo o un processo, è protetta per legge in tutto il mondo. Le modalità attraverso cui ciò avviene sono diverse, ma tutte assicurano al creatore un diritto esclusivo di proprietà e di vendita. Ciò comporta, come vedremo, un principale effetto positivo, cioè la garanzia di una maggiore attività inventiva dovuta ai profitti di monopolio dei nuovi prodotti. D’altro canto, però, tale regime genera allo stesso tempo conseguenze meno desiderabili, come prezzi eccessivamente alti in mancanza di sostituti stretti dei beni in questione. Senza protezione le imitazioni potrebbero essere vendute legalmente a prezzi concorrenziali, a vantaggio dei consumatori, almeno apparentemente. Infatti, senza la prospettiva di ingenti guadagni, garantiti appunto dal monopolio sulle proprie invenzioni, se ne produrrebbero troppo poche. Un inventore razionale si impegna in una ricerca onerosa solo fino al punto in cui il rendimento marginale atteso da tale attività è pari al suo costo marginale. Per questo motivo economisti e politici concordano sulla necessità di incentivi dello Stato a tutela dell’innovazione, pena uno scarso livello di ricerca. La causa principale di ciò sta nel fatto che ogni invenzione comporta nuova informazione, la quale per definizione è un bene pubblico e, in quanto tale, fruibile da chiunque, anche senza sostenere alcun costo 3 . Di conseguenza pochi sono disposti a sostenere tutte le spese per inventare prodotti innovativi quando un numero più o meno consistente di consumatori può 3 Esempio di informazione ottenuta senza costi potrebbe essere la lettura di un libro preso in prestito da una biblioteca anziché acquistato.

Anteprima della Tesi di Elena Albanese

Anteprima della tesi: Effetti della pirateria nel mercato discografico, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Elena Albanese Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7118 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.