Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progettazione e realizzazione applicazioni web e back office con la piattaforma Microsoft .NET

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

ciascuna applicazione. A questo punto andiamo a vedere quali sono le differenze tra i vari elementi di FCL. 1.3.1 CLASSI I programmatori più esperti avranno già incontrato questo termine, nell’ambiente .Net Framework le classi hanno quasi lo stesso significato che hanno in linguaggi orientati agli oggetti come il C++, vale a dire che sono porzioni di codice atte a rappresentare degli oggetti. Lo scopo delle classi è di rappresentare tipi di dati complessi. Ciò che distingue le classi .net da quelle dei comuni linguaggi orientati agli oggetti è la possibilità di dotarle oltre che di variabili e funzioni membro, anche di proprietà ed eventi. Pertanto una classe in .Net Framework presenta le seguenti caratteristiche: - Campi, analoghi alle variabili di classe in C++ - Metodi, analoghi alle funzioni di classe in C++ - Proprietà, servono ad esporre i dati come i campi, ma sono implementate mediante metodi delle funzioni di accesso - Eventi, servono a definire le modifiche attivabili da una particolare classe. In C# le classi definiscono dei tipi di riferimento allocati nell’heap sottoposto a Garbage Collection, il che implica che sia in C#, sia in qualunque altro linguaggio di programmazione .net, è del tutto assente la possibilità di eliminare oggetti, infatti sarà compito del Garbage Collector eliminare gli oggetti creati. Abbiamo detto che le classi sono definite come tipi di riferimento allocate nell’heap, il che vuol dire che si accederà ad esse per mezzo di riferimenti

Anteprima della Tesi di Andrea Curti

Anteprima della tesi: Progettazione e realizzazione applicazioni web e back office con la piattaforma Microsoft .NET, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Andrea Curti Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2704 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.