Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La capacità matrimoniale del minore in diritto canonico e nel diritto civile italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

45 Anche per l’età matrimoniale vale la stessa regola. La nuova formulazione dell’art. 84 del codice civile così come modificato dalla legge di riforma del diritto di famiglia(l. 29 maggio 1975, n. 151) stabilisce che “i minori di età non possono contrarre matrimonio” . Sulla base delle considerazioni espresse è necessario a questo punto chiarire la natura della capacità matrimoniale che fa capo al minore degli anni diciotto, 23 cioè se essa sia espressione della capacità giuridica e quindi ritenere come l’impossibilità di compiere atti personalissimi traduce e realizza una ipotesi di incapacità giuridica, oppure se esso sia un riflesso dell’incapacità di agire( non è menomata la spettanza del diritto, ma solo la possibilità di esercitarlo). 24 Inizialmente alcuni autori si sono posti il problema, 25 rilevando che l’insieme delle cause per le quali secondo l’ordinamento giuridico positivo, la capacità giuridica e la capacità di agire è più o meno piena, da luogo a quello che si dice stato della persona che è, poi, la misura della sua capacità e costituisce esso stesso un diritto soggettivo. 26 Cominciando dallo stato individuale, dobbiamo dire che le cause che, secondo il diritto positivo, influiscono nella misura della capacità giuridica della persona, in se stessa considerata, si possono raggruppare in cinque ordini di fatti, naturali o giuridici e cioè: A) 23 cfr.: STELLA-RICHTER,Profili attuali della potestà maritale, Milano 1965, pag.53 24 cfr.:BAVIERA, Diritto minorile, II, Milano, 1976, pag.5 25 cfr.:DEGNI, Le persone fisiche e i diritti della personalità, Torino 1959, pag.9 26 cfr.: FINOCCHIARO A e M.,Riforma del diritto di famiglia, I,1975, pag.23

Anteprima della Tesi di Giuseppe Sarno

Anteprima della tesi: La capacità matrimoniale del minore in diritto canonico e nel diritto civile italiano, Pagina 10

Tesi di Dottorato

Dipartimento: utriusque iure/diritto canonico

Autore: Giuseppe Sarno Contatta »

Composta da 223 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10601 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.