Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La capacità matrimoniale del minore in diritto canonico e nel diritto civile italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

47 Altri autori 30 hanno affermato che poichè a sedici anni è possibile previa autorizzazione del tribunale, contrarre matrimonio (art.84), il tal modo, il soggetto emancipandosi, acquista una limitata capacità di agire. A favore della teoria della capacità di agire si è espressa una parte della dottrina 31 che ha affermato che il requisito dell’età, quando manca, realizza una sorta di incapacità giuridica, e non configura, invece una mancanza di capacità di agire. Nettamente contraria altra parte della dottrina 32 che ha categoricamente affermato che Il difetto dell’età previsto dalla norma in esame rileva come ipotesi di incapacità giuridica, e non già di semplice incapacità di agire. Invero, il soggetto che non abbia compiuto i sedici o i quattordici anni manca non solo dell’idoneità a compiere l’atto, ma è altresì incapace di divenire titolare del rapporto che con l’atto si costituisce. Secondo alcuni autori 33 la differenza fra capacità giuridica e capacità di agire si coglie nella circostanza che gli atti afferenti alla capacità giuridica non possono essere compiuti se non dal titolare, mentre quelli afferenti la capacità di agire possono essere compiuti tramite un rappresentante. E’ stato però obbiettato 34 che tale differenza non è proponibile in quanto numerosi atti definiti 30 cfr.: GAZZONI, Manuale di diritto Privato, Napoli, 1996, pag.127. 31 cfr.: UCCELLA , voce“Matrimonio”,, in Enc. Giur., XIX, Roma, 1990, 1027 32 cfr.: STELLA RICHTER, Profili attuali della potestà maritale, Milano, 1965, pag.5 3. 33 cfr.: JANNUZZI, Manuale di volontaria giurisdizione, Milano, 1987, pag 148 34 cfr.: TORRENTE, Manuale di diritto Privato, Milano, 1999, p.77.

Anteprima della Tesi di Giuseppe Sarno

Anteprima della tesi: La capacità matrimoniale del minore in diritto canonico e nel diritto civile italiano, Pagina 12

Tesi di Dottorato

Dipartimento: utriusque iure/diritto canonico

Autore: Giuseppe Sarno Contatta »

Composta da 223 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10593 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.