Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La capacità matrimoniale del minore in diritto canonico e nel diritto civile italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

42 § 1 “La capacità giuridica si acquista con la nascita”. Per l’acquisto della capacità è necessario il requisito della vita, non potendo il nato morto considerarsi persona ed acquistare diritti. Tale capacità, però, non è totale ed incondizionata: infatti, per l’assunzione di determinati rapporti e diritti non è sempre sufficiente la semplice esistenza dell’individuo, ma, accanto ad essa può essere richiesta la presenza di particolari condizioni, la cui mancanza impedendo al soggetto di acquistare la titolarità di quel particolare diritto o precludendogli la possibilità di partecipare a quel determinato rapporto, lo pone, conseguentemente in uno stato di incapacità. 13 Il nostro ordinamento, come tutti gli ordinamenti moderni, non prevede nessuna ipotesi di privazione generale della capacità giuridica, tale capacità generale si acquista con la nascita e si perde solo con la morte del soggetto. 14 La incapacità giuridica può essere influenzata e limitata dall’esistenza di alcune cause che sono le più disparate (la condizione giuridica di straniero, le condanne penali, la cattiva condotta, il fallimento, le infermità e l’età). In riferimento a questa ultima ipotesi è prescritta, per esempio un’età minima per assumere obbligazioni di lavoro, effettuare donazioni, disporre delle proprie sostanze per testamento, contrarre matrimonio. 15 13 cfr.:SANTORO-PASSARELLI,Dottrine generali del diritto civile, Napoli 1966, pag.25 14 cfr.:MESSINEO, op.cit., pag.218 15 cfr.: ALATI Capacità negoziale e processuale del lavoratore minorenne, in Dir. Lav., 1948, I, pag.148.

Anteprima della Tesi di Giuseppe Sarno

Anteprima della tesi: La capacità matrimoniale del minore in diritto canonico e nel diritto civile italiano, Pagina 7

Tesi di Dottorato

Dipartimento: utriusque iure/diritto canonico

Autore: Giuseppe Sarno Contatta »

Composta da 223 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10593 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.