Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La qualità della vita urbana, aspetti sociologici. Analisi e metodi di valutazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

20 Il discorso è ovviamente diverso per le famiglie proletarie, (la grande maggioranza), in questo caso, spesso il contributo economico del lavoro femminile era indispensabile se non addirittura, per le particolari condizioni che si erano create nelle campagne inglesi nella seconda metà del XVIII secolo, l'unico sostegno economico della famiglia. In questo ultimo caso limite l'uomo, bracciante agricolo disoccupato, poteva si applicarsi al lavoro tessile, ma per alcuni lavori per i quali si richiedevano particolari abilità, considerando che le mani della donna e dei bambini erano spesso più agili, finiva addirittura per surrogare la funzione tipicamente femminile di badare alla casa e ai figli più piccoli, mentre la donna lavorava, sempre in ambiente domestico, ma a tempo pieno sul telaio. Non solo, era sempre la donna che in alcuni casi si occupava di mantenere i rapporti con il mercante, datore di lavoro, con il quale contrattava il prezzo della mano d'opera, un rituale che si ripeteva di norma in un caffè. Segalen riferisce che, questo caso limite di inversione dei ruoli, era specifico di alcune realtà e cita l'esempio del Delfinato, dove le donne svolgevano a casa il lavoro di cucitura dei guanti e gli uomini, come già detto, le sostituivano in altre mansioni 8 . Quello che emerge in forma chiara è che le donne e i bambini diventano importanti produttori di reddito nell'economia familiare. Le donne, in particolare, sviluppano un ruolo economico tendenzialmente paritetico e in casi limite preponderante. I turni di lavoro sono massacranti e i bambini, a partire dai sette anni circa, diventano soggetti attivi economicamente in seno alla famiglia. 8 Si veda il testo della Segalen, op. cit., a pag. 392.

Anteprima della Tesi di Giuseppe Pellegrini Masini

Anteprima della tesi: La qualità della vita urbana, aspetti sociologici. Analisi e metodi di valutazione, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Giuseppe Pellegrini Masini Contatta »

Composta da 197 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6183 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.