Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Credit derivatives: tipologie, finalità di utilizzo e modalità di pricing

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CREDIT DERIVATIVES 13 INTRODUZIONE un’opzione call sul valore di mercato della società di cui detengono le azioni, e lo strike price è fissato al valore contabile del debito della società; il modello Credit Monitor II di KMV Corporation si basa proprio sugli studi di Merton, con la differenza che nel modello di KMV il default non sopraggiunge quando il valore di mercato delle attività coincide con il valore contabile del debito, ma quando il valore di mercato delle attività supera il default point, compreso fra il valore contabile del debito ed il valore del debito a breve termine; • il metodo della struttura a termine degli spread creditizi, che si basa sulla struttura a termine degli spread creditizi fra un titolo risk free e un corporate bond; • il metodo basato sulla survival analysis, la cui variabile chiave è il time-until-default; • il metodo basato sui ratings, che stima la probabilità di default di un reference entity in base alla categoria di rating a cui appartiene. La stima dei recovery rates si rivela particolarmente difficoltosa anche in seguito alla notevole variabilità e instabilità dei tassi di recupero, che possono essere molto diversi anche per crediti con caratteristiche simili. L’ultima fase preliminare al pricing dei credit derivatives consiste nella determinazione delle probabilità statistiche risk-neutral, che permettono di

Anteprima della Tesi di Roberto Franzoni

Anteprima della tesi: Credit derivatives: tipologie, finalità di utilizzo e modalità di pricing, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Roberto Franzoni Contatta »

Composta da 285 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4978 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 31 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.