Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'apprendimento dell'inglese L2 a lezione privata

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

nella realtà della classe essi avranno avuto poco spazio per prendere la parola, e se ciò è avvenuto, probabilmente si è trattato di turni brevi e fatti di frasi “preconfezionate”. Quindi, contraddicendo Krashen (1981), Swain afferma che si “impara a parlare parlando” e non solo essendo esposti a input comprensibile. La sua posizione trova conferma anche nella lezione privata dove l’output dell’apprendente è presente in abbondanza .Un primo motivo per cui l’interazione rappresenta un luogo privilegiato per l’acquisizione linguistica è che essa favorisce la comprensione poiché l’input è modificato interattivamente: l’apprendente è nella condizione cioè di mettere alla prova la sua interlingua poiché riceve un feedback su di essa. In un momento interattivo di una delle lezioni private del mio corpus nel mese di febbraio si osserva questo comportamento: Ste: where you go yesterday? Car: what do you want to know? Ste: *ah sorry where did you go yesterday? Car: I stayed in bed until midday. L’apprendente (Ste) vuole porre la domanda all’insegnante ma non utilizza nè il modale did nè l’inversione . L’insegnante (Car) allora gli segnala che non ha capito e gli formula nella forma corretta, insistendo sul modale do, un’altra domanda che

Anteprima della Tesi di Sara Filippini

Anteprima della tesi: L'apprendimento dell'inglese L2 a lezione privata, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Sara Filippini Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4717 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.