Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Procedure di eliminazione della doppia imposizione sui prezzi di trasferimento nella Convenzione italo-elvetica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 riguarda un’impresa italiana e la sua collegata elvetica, al fine eliminare la doppia imposizione formatesi dalle rettifiche dei redditi operata dall’Amministrazione finanziaria competente. Si confronteranno le soluzione adottate dai due Stati con quanto elaborato dall’OCSE e quanto disciplinato dall’Unione europea. Ulteriore strumento utilizzabile dalle imprese residenti nell’Unione europea è costituito dalla Convenzione CEE n.90/436, con la quale si è cercato di superare i limiti insiti nella procedura amichevole prevista nel Modello OCSE. 9 Si vedrà come tale disposizione non è stata accettata da tutti i Paesi membri .

Anteprima della Tesi di Daniele Lamanna

Anteprima della tesi: Procedure di eliminazione della doppia imposizione sui prezzi di trasferimento nella Convenzione italo-elvetica, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Daniele Lamanna Contatta »

Composta da 256 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5249 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.