Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Per un ritorno a una nuova autonomia dell'ordinamento sportivo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 sport che hanno un gran seguito, sin da bambini lo scopo più o meno celato di genitori e dirigenti è di riuscire a scovare qualche talento, in modo poi da poter ottenere una cospicua somma al momento della vendita a qualche club d’alto rango. Il che non significa che sia ovunque così: negli sport cosiddetti “minori” (cioè, in poche parole, che attraggono meno sponsor e televisioni) si respira ancora un’aria incontaminata dai guadagni facili, per cui in questi casi si può ancora parlare di uno sport autentico, ancora legato al suo significato etimologico. Tornando però alla nostra breve storia sul significato del termine sport, non possiamo non chiederci le ragioni di questo disinteresse nei confronti dell’attività sportiva ai primi dell’Ottocento, quando invece sappiamo bene che la Grecia antica e l’Impero Romano avevano già capito l’importanza dello sport anche sotto il punto di vista del benessere fisico: già Ippocrate di Cos, padre fondatore della medicina, dichiarava, fra il quinto e quarto secolo a.C., che gli organismi viventi si devono muovere, che si logorano con l’inattività. Quest’oblio nei confronti dell’utilità dello sport derivava probabilmente da un diffuso disinteresse per il corpo, da una negazione della materialità umana che si accompagnava alla condanna del piacere fisico, che risaliva più o meno all’avvento del Cristianesimo e che è possibile racchiudere all’interno di un periodo compreso fra due date simbolo: il 393 d.C., anno in cui l’imperatore romano Teodosio (su richiesta di s.Ambrogio), in seguito ad un eccidio avvenuto nello

Anteprima della Tesi di Francesco Nati

Anteprima della tesi: Per un ritorno a una nuova autonomia dell'ordinamento sportivo, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesco Nati Contatta »

Composta da 185 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2683 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.