Skip to content

Dal sansimonismo al socialismo: l'itinerario intellettuale di Pierre Leroux durante la Monarchia di Luglio

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
11 La ricerca enciclopedica risponde alla missione pedagogica cui il giornale è consacrato. Riferire i risultati dei lavori scientifici e artistici degni di nota, senza entrare in dettegli specialistici risponde evidentemente ad una intenzione divulgativa. Perché queste nuove scoperte prendano piede in Francia e si impongano come espressione della nuova tendenza delle idee, è indispensabile che escano dallo scrigno delle accademie e che si riversino nel pubblico. Si è giunti così ad abbordare l’ultima questione di questa disamina dei caratteri generali del nostro giornale: chi sono i lettori del Globe, quale la loro estrazione. In una lettera a Jouffroy dell’estate 1824 Dubois dichiara chiaramente il referente naturale del giornale nascituro: « ‘L’aristocratie manque d’un journal, elle nous adoptera, quoique populaires’ » 16 . L’aristocrazia cui il direttore fa riferimento non è certo la nobiltà tradizionalista che ancora coltivava il culto dell’ancien régime e si nutriva della cultura della controrivoluzione; con aristocrazia qui si vuole intendere la frangia illuminata di questa classe e l’alta borghesia coltivata dagli studi elevati. Alla sua nascita il giornale si rivolge dunque ad un pubblico elitario; ben presto si assiste al tentativo di allargarne il bacino di utenza. L’intenzione dell’estate del 1825 di trasformare il Globe in quotidiano, arricchendolo di una rubrica sugli eventi mondani e di spettacolo corrobora tale decisione redazionale. Le ragioni non vanno ricondotte esclusivamente a considerazioni di natura economica, legate ad un incremento degli introiti; è lo stesso progetto del giornale, quello della divulgazione enciclopedica delle novità scientifiche e più in generale della veicolazione di una nuova sensibilità culturale a esigere uno spettro più ampio di lettori. Nel torno di qualche anno il periodico comincia a circolare tra le giovani generazioni di intellettuali e riesce ad aprirsi un varco anche al di fuori del territorio francese 17 . Il lettore tipo del Globe resta tuttavia un appartenente agli strati medio alti della società, dotato di una buona preparazione, e dal gusto affinato per le “alte” letture. nations civilisées du monde. Le titre même du journal avait été choisi en rapport avec ce caractère d’investigation encyclopédique. Par des extraits de voyages, par des traductions et des analyses d’ouvrages étrangères, par des études de toute espèce sur le passé, le Globe cherchait à mettre sous les mains de ses lecteurs les principaux éléments des questions ; à leur représenter les travaux antérieurs et l’état de la science contemporaine sur chaque point de controverse ; à leur apporter les solutions les plus larges et les plus conciliantes. Une telle pensée tendait évidemment à l’association générale des peuples dans les domaines de la science, de la philosophie et de l’art. », in FRANCE. Profession de foi, GL., t. X, n° 18 (18-I-1831). 16 Lettera citata in J.-J. Goblot, La jeune France libérale…, cit., p. 76. 17 Il successo di pubblico del Globe in Europa è l’elemento che più ha influito nella sua fortuna. Goethe lo leggeva assiduamente e lo raccomandava ai propri conoscenti come il più maturo tentativo di istituire una nuova letteratura europea.
Anteprima della tesi: Dal sansimonismo al socialismo: l'itinerario intellettuale di Pierre Leroux durante la Monarchia di Luglio, Pagina 15

Preview dalla tesi:

Dal sansimonismo al socialismo: l'itinerario intellettuale di Pierre Leroux durante la Monarchia di Luglio

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Francesco Magnani
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2002-03
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Filosofia
  Relatore: Walter Tega
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 290

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

religione dell'umanità
riformatori sociali
sansimonismo
socialismo
storia del giornalismo
storia della filosofia
encyclopédie
pierre leroux
monarchia di luglio
socialismo utopistico

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi