Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo e analisi delle prestazioni di un algoritmo per la gestione di grid file distribuiti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Sviluppo e analisi delle prestazioni di un algoritmo per la gestione di grid file in ambiente distribuito Cap. 1 ~ Le reti peer to peer Pag. 15 Normalmente gli ambienti client/server sono caratterizzati da un elevato grado di omogeneità fra le componenti del sistema (si parla ad esempio di reti Sun, reti Novell, ecc.) I sistemi peer to peer sono di norma caratterizzati da elevata eterogeneità (si pensi a Napster: consentiva la condivisione di risorse fra sistemi Windows, Linux, Mac, ecc.) Le prestazioni di un sistema client/server dipendono quasi esclusivamente dalle capacità del server nonché dal traffico di rete e dall’ammontare di richieste concorrenti presenti in un determinato istante Tipicamente i peer “autoapprendono” ovvero il perdurare del peer all’interno della struttura consente ad esso di accrescere il livello di conoscenza del sistema e ciò si traduce spesso in migliori performance del’intero sistema (soprattutto in operazioni di “look up”) Quindi, cosa offre in più del paradigma client/server il peer to peer? Il vantaggio principale è da ricercarsi nell’alta scalabilità dei sistemi: aggiungere una nuova entità comporta pochissime operazioni (nel caso di un server centrale) o anche nessuna (nel caso di un P2P puro). Il costo dell’hardware in questi anni è sceso moltissimo (in proporzione) ed oggi una macchina desktop dispone di un’elevata potenza di calcolo, le infrastrutture di rete continuano ad evolversi per offrire una velocità sempre maggiore: l’efficienza di un’architettura client/server non può paragonarsi con quella offerta da un’analoga peer to peer. La mancanza di un gestore centrale si rivela essere il problema più rilevante: non è sempre possibile controllare gli accessi, le informazioni possono essere difficili da trovare. Esistono poi contesti in cui il P2P non apporterebbe alcun vantaggio (anzi, probabilmente ridurrebbe l’efficienza globale): ristrutturare il servizio IRC (Internet Relay Chat) secondo un protocollo peer to peer non sarebbe certo una scelta corretta.

Anteprima della Tesi di Luca Morosato

Anteprima della tesi: Sviluppo e analisi delle prestazioni di un algoritmo per la gestione di grid file distribuiti, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Luca Morosato Contatta »

Composta da 233 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 625 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.