Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Definizione e stima del potenziale territoriale del mercato bancario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9b. da ipotesi sul comportamento dei consumatori/utilizzatori, in rapporto ai loro bisogni e all’evolversi della situazione generale del Paese, ossia della componente economica, demografica, socio- culturale, politico-istituzionale-legale, tecnologica e concorrenzia- le. Tali componenti costituiscono le macrovariabili controllate dall’impresa. Risulta, quindi, possibile valutare diversi valori di potenziale di mercato, in rapporto alle strategie di marketing e all’evoluzione dell’ambiente esterno. La stima del potenziale di mercato dei prodotti e la loro suddivi- sione in “microaree” è uno dei principali problemi che l’impresa si trova a dover affrontare. Nonostante l’importanza rivestita da questa tematica, in Italia l’argomento non ha ancora suscitato interesse, se non limitatamen- te a seminari specialistici in merito. Il potenziale può essere considerato non solo in merito al merca- to, ma anche in merito all’impresa. Il potenziale di mercato indica la domanda di mercato teorica nel caso in cui tutti i possibili consumatori facessero uso del pro- dotto in questione fino al soddisfacimento dei propri bisogni: essa è dunque una quantità astratta. Per potenziale di impresa si indica la porzione del potenziale di mercato che un impresa può realisticamente conseguire in relazio- ne alle caratteristiche della domanda complessiva, alla potenza commerciale dell’impresa ed alla sua politica di marketing. Il limi- te teorico della domanda rivolta ad un’impresa è rappresentato dal livello del potenziale di mercato che l’impresa potrebbe raggiunge- re se detenesse una quota di mercato pari al 100%.

Anteprima della Tesi di Andrea Basilico

Anteprima della tesi: Definizione e stima del potenziale territoriale del mercato bancario, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Andrea Basilico Contatta »

Composta da 164 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 996 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.