Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Controllo e concentrazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

III Per le imprese, ricadere nella disciplina delle concentrazioni anziché restare nel limbo dei divieti delle intese e degli abusi presenta una serie di vantaggi di rilievo: l’operazione è sottoposta a criteri di valutazione più flessibili di quelli applicati negli altri settori dell’antitrust; la procedura sbocca necessariamente in un provvedimento formale che supera i dubbi che permangono nelle situazioni di pendenza della notifica o nelle procedure chiuse con lettere amministrative; ed i tempi di conclusione della procedura sono piuttosto brevi. Diviene quindi cruciale stabilire quando ricorra una concentrazione. In una prospettiva economica un’operazione può essere descritta con questo termine ogni qual volta a) esistano, in un primo tempo, almeno due imprese dotate di autonomia decisionale; e b) successivamente tale pluralità di centri decisionali autonomi venga meno, per essere stabilmente unificata in un centro unitario; e c) l’effetto di cui alla precedente lett. b) consegua ad una modificazione della struttura proprietaria o gestionale di almeno una delle imprese di cui alla lett. a). Le cose si fanno più complicate quando si passi ad individuare la fattispecie da un punto di vista giuridico. La disciplina è infatti imperniata su di un procedimento di autorizzazione preventiva, che

Anteprima della Tesi di Luca Sanita

Anteprima della tesi: Controllo e concentrazioni, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Luca Sanita Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1945 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.