Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il franchising come strategia di crescita esterna volta al mantenimento e allo sviluppo di vantaggi competitivi durevoli. Un caso concreto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 interazione tra l’interno dell’impresa e l’ambiente esterno prescindendo dai fini 7 ; Anni ' 50 Anni ' 60 Anni ' 70 Fine Anni ' 70 Primi Anni ' 80 Fine Anni ' 80 Primi Anni ' 90 Fine Anni ' 80 Anni ' 90 Tema dominante Pianificazion e e controllo di budget Pianificazione di gruppo Strategia di gruppo Analisi del settore e della concorrenza Ricerca del vantaggio competitivo Innovazione strategica Argomenti principali Controllo finanziario attraverso i budget operativi Crescita pianificata Pianificazione di portafoglio Scelta dei settori dei mercati e dei segmenti e posizionamento all'interno di essi Fonti del vantaggio competitivo nell'impresa Vantaggio strategico e organizzativo Tecniche e concetti principali Budgeting finanziario Pianificazion e investimenti Valutazione del progetto Modelli previsionali di pianificazione degli investimenti Sinergia ASA Matrici di pianificazione di portafoglio Curve di esperienza Rendimento azionario Analisi della struttura del settore Analisi della concorrenza Analisi delle risorse e delle competenze Fonti dinamiche del vantaggio competitivo Controllo degli standard Conoscenza e apprendimento Implicazioni organizza_ tive Ruolo cruciale della direzione finanziaria Ascesa dei dipartimenti di pianificazione di gruppo e dei piani formali di 5 anni Diversificazione Strutture multidivisionali Ricerca di una quota di mercato globale Maggiore selettività del settore e del mercato Riorganizzazione del settore Gestione patrimoniale Nuovo assetto di gruppo e reengineering del processo di business Rifocalizzazione e acquisto da imprese esterne L'organizzazione virtuale L'impresa basata sulla conoscenza Alleanze e reti La ricerca di una massa critica Tabella 1.1 .L’evoluzione del management strategico 4. le strategie empiriche basate sui specifici fattori di successo quali: un approccio empirico, una struttura semplice, l’orientamento al cliente, il coinvolgimento del personale, l’imprenditorialità, l’enfasi su valori aziendali, la concentrazione sulle attività aziendali note, l’equilibrio fra elasticità e rigidità dei controlli 8 . 7 Questo modo di concepire le strategie è di stampo militare: l’obiettivo consiste nel vincere la guerra senza discuterne le finalità. 8 L’approccio empirico alla formulazione delle strategie emerge negli anni ‘80 con una indagine di una società di consulenza internazionale (McKinsey), realizzata da T.J. PETERS e R.H. Jr. WATERMAN (Alla ricerca dell’eccellenza, SPERLING & KUPFER Ed., Milano - 1984) sui fattori di successo rilevati in 10 imprese, di cui: 5 imprese nel settore informatico elettronico (IBM, Texas Instruments, Hewlett- Packard, Digital Equipment); 5 imprese in settori diversificati, quali la Procter &

Anteprima della Tesi di Luigi Venturi

Anteprima della tesi: Il franchising come strategia di crescita esterna volta al mantenimento e allo sviluppo di vantaggi competitivi durevoli. Un caso concreto, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Luigi Venturi Contatta »

Composta da 242 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7627 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.