Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Kenneth Ewert Boulding e l'analisi economica del XX secolo: evoluzione, ordine, complessità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 IL PARADIGMA NEWTONIANO Lo scienziato che però realizzò appieno il sogno di Bacone, Galilei e Descartes fu Isaac Newton, la cui figura rappresenta l’espressione più alta della rivoluzione scientifica che trasformò l’immagine della natura da organismo a macchina. Newton sviluppo una completa formulazione matematica dei fenomeni naturali che riguardavano il moto dei corpi, riuscì in questo titanico intento anche grazie all’ invenzione di un metodo matematico molto più raffinato di quello su cui si basarono gli studi di Galilei e Descartes: il calcolo differenziale e integrale. 9 Prima di Newton nella scienza seicentesca c’erano state due opposte tendenze; il metodo empirico e induttivo rappresentato da Bacone e il metodo deduttivo rappresentato da Galilei e Descartes. Newton combinò i due metodi, teorizzando che né esperimenti senza una interpretazione sistematica, né una deduzione di principi senza prove sperimentali avrebbero portato a leggi certe; solo un metodo che li unificasse poteva 9 “Lunga e non ancora sopita è la polemica tra tedeschi e inglesi per decidere se il merito della scoperta del calcolo infinitesimale sia di Newton o di Leibnitz. Leibnitz ebbe rispetto a Newton il vantaggio di una visione astratta più limpida e generale, Newton lo sopravanzò in forza creatrice e abilità tecnica”. in M. Picone e G.Fichera Lezioni di analisi matematica , Veschi editore , Roma, 1972 p.574

Anteprima della Tesi di Donatella Moratti

Anteprima della tesi: Kenneth Ewert Boulding e l'analisi economica del XX secolo: evoluzione, ordine, complessità, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Donatella Moratti Contatta »

Composta da 255 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1695 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.