Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La concorrenza nel settore bancario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

presenza di fenomeni come la deregolamentazione, la despecializzazione e la differenziazione dell’offerta (figura 1). Per condurre un’analisi accurata delle relazioni concorrenziali le caratteristiche della struttura del mercato presentano i migliori requisiti di significatività anche se ovviamente prendere in considerazione tale aggregato amplia il campo di indagine rendendo più difficoltosa la ricerca dei dati. Figura 1 – Struttura bancaria e struttura del mercato Banche operanti in una determinata area Struttura bancaria Struttura del mercato Altri operatori della stessa area Fonte: Forestieri (1980), pag.12 Un’altra fondamentale precisazione riguarda la definizione di prodotto bancario. In principio si tendeva e ricondurre l’intera attività delle istituzioni creditizie ad un unico prodotto10 ma oggi tale semplificazione non appare più condivisibile. E’ infatti generalmente riconosciuta in dottrina11 la natura multiprodotto dell’azienda bancaria e quindi ora il 10 La tesi in esame era autorevolmente stata proposta da D. Alhadeff che tuttavia aveva come riferimento lo scenario dei primi anni ‘50 in cui l’attività bancaria era decisamente meno complessa di quella attuale. Lo stesso autore inoltre in contributi più recenti accoglie pienamente la tesi della banca quale azienda multiprodotto. 11 Per una rassegna in merito Coppola Corsini (1990) 12

Anteprima della Tesi di Luca Pennacchio

Anteprima della tesi: La concorrenza nel settore bancario, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luca Pennacchio Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5794 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.